Riciclare

Obiettivo: “rifiuti zero” e autosufficienza energetica delle strutture pubbliche

Azioni

  • riattivazione dell’impianto di compostaggio a gestione pubblica;
  • raccolta differenziata a domicilio estesa e nuovo sistema di tariffazione (chi più differenzia, meno paga);
  • riduzione della produzione a monte dei rifiuti da parte di privati e soggetti economici;
  • realizzazione e sostegno a centri di riciclo, recupero, riuso e riparazione, con trasformazione dei rifiuti in risorse per la creazione di nuovi circuiti lavorativi e modelli di consumo responsabili;
  • riorganizzazione e “ripubblicizzazione” delle aziende partecipate/municipalizzate (Asm/Mtm/Multiservizi), in una logica consortile o di ambito (Comuni limitrofi), per avere un braccio operativo che realizzi le azioni precedenti, si occupi di pianificazione energetica e supporti forme e sistemi di mobilità integrata alternativa all’automezzo privato (bike e car-sharing)
  • adesione alla Rete Nazionale Rifiuti Zero per implementare azioni sperimentate e monitorate già da altri Enti locali e attivare processi e pratiche di riciclo totale e chiusura delle discariche di Rifiuti Solidi Urbani.
Riciclare

Riciclare

Tratto dal Programma per le elezioni comunali 2013 a Molfetta aggiornato al 25 marzo 2013; per Gianni Porta Sindaco di Molfetta

Una risposta

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: